3 idee per una luna di miele economica

di anna Commenta

Le spese per organizzare un matrimonio sono tantissime. Risparmiare, o almeno provarci, è indispensabile e non è un’impresa impossibile. Ad esempio, noi vi suggeriamo 3 idee per una luna di miele economica ma romantica e divertente. Del resto non è detto che dobbiate per forza andare nella costosissima Polinesia: in giro per il mondo ci sono tanti altri bellissimi posti che vale la pena visitare.

 

1. Viaggio di nozze in Messico

Generalmente i prezzi per una vacanza di sette giorni in Messico non solo altissimi. A seconda del periodo dell’anno e del tipo di servizi che sceglierete, una vacanza per due in un resort di lusso all inclusive si aggira attorno ai 3000 euro in due. Ovviamente si può risparmiare molto scegliendo una mezza pensione e magari investendo quel denaro per le escursioni.

> 3 DESTINAZIONI PER UN VIAGGIO DI NOZZE DA SOGNO

2. Viaggio di nozze in Portogallo

Il Portogallo è una nazione europea la cui bellezza è molto sottovalutata. Eppure si tratta di un Paese dalla meravigliosa bellezza, ricco di storia e di cultura ma anche di splendide spiagge e di mare. E poi non dimenticate il meraviglioso panorama delle Azzorre. Per una vacanza in Portogallo bastano circa 2000 euro in due, escursioni comprese.

> LE MIGLIORI 15 DESTINAZIONI PER UN VIAGGIO DI NOZZE IN INDIA

3. Viaggio di nozze a Malta

> TENDENZE MATRIMONI 2017: IL VIAGGIO DI NOZZE VEGANO

Malta è una piccola isola del Mediterraneo ricca di fascino, spiagge meravigliose e reperti archeologici. E’ una destinazione molto economica e per un viaggio di due persone bastano 1500 euro. L’isola gode di un clima molto piacevole fino a ottobre e ci sono ben 3 siti dichiarati patrimonio mondiale dell’Unesco: la capitale Valletta, l’Ipogeo di Hal Saflieni e i templi megalitici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>