Una scelta coraggiosa, l’abito da sposa corto

 
Valentina Lavalle
21 luglio 2010
2 commenti

Se cercate un’interessante alternativa al tradizionale abito da sposa lungo, largo e pomposo perchè non andare oltre l’ormai banale scelta di una tonalità di colore diversa dal bianco e dalle sue innumerevoli declinazioni? Osate un abito corto!

Sono sempre più numerose le case di alta moda che sulle proprie passarelle propongono abiti da sposa corti e dai tagli decisamente originali. Molti quelli sotto il ginocchio, un classico dell’eleganza messo a servizio delle novelle spose.

Nell’ultima collezione di abiti da sposa di Alberta Ferretti, un’autorità in materia, tra gli spendidi modelli proposti, tutti contrassegnati dal nome di un fiore, perché i fiori sono simbolo di leggerezza, freschezza e poesia, accanto agli abiti lunghi da principessa potrete trovare anche abiti fluttuanti, a colonna e corti. Tutti i capi sono impreziositi da ricami e dettagi di alta sartoria che richiedono un’arte e un lavorio degno dell’alta moda di un tempo. I ricami, realizzati in esclusiva, monocromi e delicati, sono fatti di perle e swarovski e intarsi di fili di argento che rendono i capi luminosi come gioielli. I tessuti sono preziosi e impalpabili.

La maison sinonimo di eleganza pura, Chanel, è già da diverse stagioni che propone nelle sue collezione una significativa varietà di abiti corti e spesso immacolati, in total white, che salgono molto sul ginocchio e danno alla sposa un’allure unica. Modelli simili sono, oviiamente, più adatti per spose giovani e snelle, ma l’eleganza è qualcosa che va ben oltre i canoni di bellezza. E’ qualcosa di innato, e se lo si sa indossare, anche un capo che potrebbe apparire azzardato riesce a diventare squisitamente glamour.

Se pensate che una soluzione simile, corta o più o meno corta che sia,  potrebbe fare al caso vostro, guardatevi intorno, cercate e troverete il modello, il taglio, il tessuto e la lunghezza più adatta a voi. Così da trovare un abito da sposa che sappia valorizzarvi  e vi faccia sentire a vostro agio. Qualunque cosa abbiate deciso di indossare per il vostro gran giorno.

Articoli Correlati
YARPP
Matrimonio civile, una scelta di stile

Matrimonio civile, una scelta di stile

Se per il giorno del vostro matrimonio avete scelto di fare a meno della cornice di una delle tante chiese di Roma ma non avete intenzione di rinunciare ad una […]

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare il proprio matrimonio avendo cura dell’ambiente? Minimizzare le emissioni attraverso scelte sostenibili ed ecologiche è possibile, con un po’ d’attenzione e con le giuste informazioni su come organizzare […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento