Abiti eleganti per la mamma della sposa, modelli lunghi per un matrimonio di sera

 
Gaiumi
23 aprile 2013
Commenta

0abito lungo Abiti eleganti per la mamma della sposa, modelli lunghi per un matrimonio di sera

Ripassiamo un minino di regole di bon ton in merito all’abito da indossare ad un matrimonio, vale per tutti e a maggior ragione per la mamma della sposa. Come vi abbiamo già detto, ad un matrimonio con cerimonia al mattino e ricevimento a pranzo ci andiamo con abito cocktail, lunghezza al ginocchio, sopra per le più giovani, appena sotto per le più mature. Eleganti, ma non troppo, si alle fantasie, no all’oro, ai trionfi di cristalli e al rosso, che si sposano meglio per un matrimonio di sera. Cerimonia al pomeriggio e ricevimento di sera, richiederebbero l’abito lungo o di nuovo un abito cocktail, ma più soirée. Ecco i nostri consigli di stile “in lungo” per la mamma della sposa.

Un abito in shantung di seta, con leggeri drappeggi in vita, portato con un bolerino che copre appena le spalle, coordinato al colore e al tessuto in un bel rosa nude, ma realizzabile in altre numerose nuance. Un tocco di nero, che ricordiamo è consentito se inserito in una fantasia o abbinato ad altro colore, come in questo caso, che va a completare un gioco bicolor con un rosa. L’abito in seta è di Roksanda Ilincic. Sconsigliato per mamme un pò sovrappeso, l’abito plissettato di Black by Komarov, mentre più facile da portare il tre pezzi di ispirazione anni ’20 grigio perla lavorato.

Un elegantissimo blu notte per l’abito scivolato con rouches effetto pizzo e fascia sotto il seno e un color melanzana  per l’abito in taffetà di seta, con decolletè a barca e motivo drappeggiato che crea un movimento dal bustier alla gonna.

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento