Abiti da sposa 2017, collezione Rosa Clarà

di anna Commenta

Sogniamo con le prime immagini ufficiali della collezione abiti da sposa 2017 di Rosa Clarà: bianche nuvole di romanticismo e sensualità.

E’ un fascino senza tempo quello degli abiti da sposa della collezione 2017 di Rosa Clarà, marchio tra i più apprezzati del settore bridal. Ci sono abiti per tuti i gusti, dalle forme classiche con gonne ampie e vaporose fino alle linee più essenziali e moderne, adatte a spose che desiderano un look formale e al passo coi tempi.

abiti sposa 2017 rosa clarà

Gli abiti con gonne ampie e importanti sono sempre quelli più apprezzati, e anche per gli abiti da sposa 2017 Rosa Clarà non delude le future spose e propone una vasta gamma di gonne vaporose, romantiche, in tulle o in seta mikado con preziosi dettagli alla schiena e sul corpetto. Il prezioso effetto tattoo creato con il pizzo trasparente combina alla perfezione il romanticismo con un pizzico di sensualità. Tornano anche gli abiti da sposa scivolati, con spacchi vertiginosi, silhouette a sirena, scollature importanti sul decolletè a V oppure monospalla, resi romantici dallo strascico, dalle cinture gioiello e dai volants decorativi che avvolgono come un peplum per accompagnare dolcemente le forme dei fianchi.

E non mancano anche gli abiti da sposa iper moderni con il corpetto che imita una camicia con preziosi bottoni in madreperla, oppure i modelli con tasche laterali. E infine i corpetti dei vestiti da sposa strapeless in total white e addirittura i crop top decoratissimi, con volant e scollature profonde, messi a contrasto con i pantaloni, a sottolineare una tendenza ancora tutta da scoprire che nei prossimi anni potrebbe diventare travolgente, cioè quella dell’abito da sposa con pantaloni total white.

Photo Credits| Rosa Clarà via Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>