Acconciatura sposa, capelli sciolti o raccolti e in disordine

 
Marina
19 luglio 2012
Commenta

acconciatura sposa 1 e1342687876436 Acconciatura sposa, capelli sciolti o raccolti e in disordine

L’acconciatura è un dettaglio importante, ma quale scegliere? Che stile può starci meglio? La pettinatura è come un abito, va indossata e ognuna di noi indossa il suo stile, sempre diverso.

Un’acconciatura molto semplice, da realizzare anche da sole, è quella con il capello sciolto. Se li avete lunghi potete lasciarli morbidi e liberi sulle spalle, appuntarli di lato per liberare il viso ai lati, magari con un paio di pettinini decorati.

Il capello sciolto e in disordine, reso tale da abili mani di parrucchiere e sapientemente acconciato rende la sposa romantica e genuina. L’idea di sembrare spettinate quando in realtà non lo si è non è nuova, però particolarmtne inusuale, specialmente il giorno delle nozze.

In genere si scelgono pettinature elaborate, classiche, eleganti e preziose, però l’acconciatura dipende proprio dallo stile della sposa, dal carattere e da come si è organizzato il matrimonio.

Spose giovani stanno molto bene con acconciature che evidenziano la giovinezza. Un make up leggero, non troppo esagerato evidenzia la semplicità nella sposa. La pettinatura potete arricchirla con fiori freschi nei capelli.

Utilizzare elementi naturali, come fiori, foglie di edera, che sono oggetti della natura, riporta al matrimonio eco green. Sono queste acconciature perfette per l’estate e i matrimoni all’aperto.

Anche nelle pettinature con i capelli raccolti ci sono comunque alcuni riccioli lasciati appositamente liberi.

photo credits | marcoshiroige

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento