Arabia Saudita, no agli sposi con disturbi mentali

di Valeria Commenta

Sembrerebbe una stravagante notizia, ma trattasi in realtà di vera proposta di legge che arriva dall’Arabia Saudita. Il Paese starebbe infatti prendendo in considerazione l’idea di impedire a persone affette da disturbi mentali di convolare a nozze.

Un progetto presentato dalla Saudi Charity Association for Schizophrenia patients, associazione di parenti di malati di schizofrenia, che ha recentemente presentato alla Sura, il consiglio islamico ultraconservatore, una proposta di legge – dicevamo – per introdurre test mentali obbligatori agli innamorati che intendono diventare marito e moglie.

Dunque, le coppie che vorranno sposarsi dovranno con molta probabilità sottoporsi a test psichiatrici prima del matrimonio. Sia il futuro marito che la moglie non dovrebbero presentare malattie psichiche, ma neanche fisiche, prima del sì.

Non resta dunque che attendere la prossima settimana, quando il disegno di legge sarà preso in esame dalla Sura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>