Diario di una sposa: make up e acconciatura

 
Lorena Scopelliti
26 marzo 2012
Commenta

99656763 Diario di una sposa: make up e acconciatura

Siamo agli sgoccioli: il diario di una sposa termina oggi perché la sposa in questione, a tre settimane dalla data delle nozze, ha comprensibilmente da apportare gli ultimi ritocchi ai preparativi. Ci saranno aggiornamenti al rientro dal viaggio di nozze (che, per inciso, avrà luogo a Parigi), ma in quest’articolo concluderemo il piccolo viaggio intrapreso un paio di mesi fa.

Oggi vi racconterò come ho deciso di truccarmi e che acconciatura ho pensato di sfoggiare quel giorno: avrete capito che non delegherò nessuno al trucco&parrucco, ma farò tutto da sola. Vi spiego i motivi di questa decisione.

Per prima cosa: costa davvero troppo. In secondo luogo: so di potermi truccare senza difficoltà anche per il mio matrimonio. Ricorderete senz’altro i servizi di alcune trasmissioni televisive che mettevano l’accento sull’incomprensibile lievitazione dei costi non appena si pronunciava la parola matrimonio. Se un make up per una cerimonia da invitata costa X euro, appena si puntualizza che è per una sposa quel costo diventa magicamente X elevato alla seconda.

È, ovviamente, una truffa bella e buona: il trucco realizzato, pur essendo il medesimo, aveva un costo doppio se fatto su una sposa! Non c’è nessun motivo per cui ciò debba accadere (stessi prodotti utilizzati, stessa tempistica nella realizzazione) se non mera e fastidiosa speculazione. E personalmente non ci sto!

Ho dunque deciso di optare per un make up occhi giocato su panna, torora, rosa prugna ed eyeliner nero. Blush rosato e rossetto malva. La pettinatura si può dire che non ci sarà: non sopporto gli chignon e, in ogni caso, io porto il caschetto corto con la frangetta! Per l’occasione ho acquistato un cerchietto tempestato di cristalli, che sta benissimo con il collier che ho deciso di indossare: ho deciso di essere più naturale possibile e di non stravolgere il mio abituale look per le nozze. La scelta vincente è sempre essere sè stesse, soprattutto per il grande giorno!

Photo Credit| Thinkstock

Articoli Correlati
YARPP
Diario di una sposa: l’odissea delle scarpe

Diario di una sposa: l’odissea delle scarpe

Esistono leggi non scritte che regolano il magico mondo delle promesse spose: sono regole che fanno capolino inaspettatamente in fase di scelta dei colori, dell’abito, delle partecipazioni, delle bomboniere. Un […]

Diario di una sposa: il bouquet e la scelta dei colori dominanti

Diario di una sposa: il bouquet e la scelta dei colori dominanti

A partire dall’abito e dagli accessori conseguono una serie di decisioni importantissime per il nostro matrimonio: prima di tutto il bouquet, da cui discende la dominanza di colori che caratterizzerà […]

Diario di una sposa: partecipazioni e bomboniere

Diario di una sposa: partecipazioni e bomboniere

Dopo la piccola pausa natalizia, torniamo a parlare del mio matrimonio che avverrà in aprile e sto organizzando con non poche difficoltà. Queste sono essenzialmente dovute al fatto che abito […]

Make up sposa e acconciatura, come risparmiare

Make up sposa e acconciatura, come risparmiare

Il matrimonio può diventare un impegno molto gravoso per la coppia, ma anche per i relativi genitori che contribuiscono come possono che non sempre riesco ad aiutarvi a far fronte a […]

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare il proprio matrimonio avendo cura dell’ambiente? Minimizzare le emissioni attraverso scelte sostenibili ed ecologiche è possibile, con un po’ d’attenzione e con le giuste informazioni su come organizzare […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento