Lady Diana aveva un abito da sposa di riserva

di Valeria Commenta

Chi non ricorda lo strascico di sette metri indossato da Lady Diana nel giorno delle sue nozze celebrate il 29 luglio 1981? Bene, oggi si scopre che quell’abito non era l’unico realizzato per il grande evento.

La stilista Elizabeth Emmauel, autrice del capolavoro, ha infatti rivelato che per essere sicuri che l’apparizione della sposa rappresentasse una sorpresa assoluta, ne era stato confezionato un secondo, altrettanto sontuoso ma del tutto diverso, da utilizzare solo in caso di necessità.

La segretezza dell’abito era prioritaria e non potevamo rischiare che qualcuno entrasse in possesso dei bozzetti o delle foto e li rendesse pubblici, rovinando tutto. Così avevamo pronto l’altro, da sfoderare nel caso in cui questa catastrofica eventualità si fosse presentata.

Teste coronate ingegnose…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>