Una lista nozze originale: libri, cd e oggetti di design

 
Barbara
11 settembre 2010
Commenta

Accade sempre più di frequente che i futuri sposi convivano già da tempo o siano professionisti ognuno con un proprio appartamento completamente arredato.

La lista nozze tradizionale perciò viene meno, a meno che i due non richiedano espressamente pezzi di arredamento particolari, magari di design o non puntino piuttosto, come di solito accade, sul farsi regalare un viaggio di nozze.

Per venire incontro alle necessità di questa nuova tipologia di sposi, negozi che una volta non avremmo mai preso in considerazione, hanno messo a disposizione liste nozze speciali e personalizzabili: librerie, botteghe del commercio equo e solidale, music store e così via.

In effetti, se abbiamo già tutto perché non concederci il lusso di farci regalare accessori divertenti, complementi d’arredo per cui abitualmente non spenderemmo il nostro denaro?

Se siamo appassionati di libri, se abbiamo un hobby costoso o pratichiamo uno sport particolare, come ad esempio il golf, il nostro matrimonio può essere l’occasione per arricchire le dotazioni di base.

Nel mio caso, io e il mio futuro sposo abbiamo aperto una lista nozze presso una nota catena di librerie. Certo, è stato difficile spiegare ai parenti che non c’erano servizi di piatti o di bicchieri da comprare, ma solo libri. Ad alcuni amici abbiamo addirittura lasciato campo libero.

Perciò un appassionato di computer ci ha regalato tastiera, mouse e joystick. Un’altra amica, sapendo che stavo per trasferirmi al nord, mi ha donato un cesto di prelibatezze locali di sua produzione (olio, conserve e vino).

Si  sono tutti felicemente sbizarriti e anche per noi è stato molto divertente scartare i pacchi, sotto lo sguardo inorridito di una mia zia che sembrava pensare: ai miei tempi tutto questo non sarebbe successo.

Adesso lascio che siate voi a darci dei suggerimenti e ad incuriosirci con la vostra storia: avete scelto una lista nozza tradizionale? Avete preferito oggetti di design o preziosi? Avete rinunciato ai regali in favore di qualche associazione benefica? Fateci sapere.

Photo Credits| Chatirygirl

Articoli Correlati
YARPP
Anniversari di nozze, ogni anno per tradizione

Anniversari di nozze, ogni anno per tradizione

L’anniversario di matrimonio viene festeggiato ogni anno anche se i più conosciuti e famosi sono di sicuro il venticinquesimo e cinquantesimo al raggiungimento dei quali la coppia di coniugi organizza […]

Lista nozze vintage su Zankyou

Lista nozze vintage su Zankyou

Piace molto lo stile vintage e da alcuni anni tutto ciò che “viene” dal passato sta acquistando valore, se non altro per le forme estetiche e i colori. Il vintage […]

La lista nozze: un unico regalo, il viaggio di nozze

La lista nozze: un unico regalo, il viaggio di nozze

Non è raro che i due promessi sposi convivano già da tempo e in questo caso non hanno certo bisogno di servizi di piatti, elettrodomestici, valigie e tutto ciò che […]

Lista di nozze: oggi va di moda quella on line

Lista di nozze: oggi va di moda quella on line

C’è stato un periodo in cui la lista di nozze ha fatto il suo boom. Un sistema nato negli Stati Uniti all’inizio del Novecento e arrivato nel nostro Paese negli […]

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare il proprio matrimonio avendo cura dell’ambiente? Minimizzare le emissioni attraverso scelte sostenibili ed ecologiche è possibile, con un po’ d’attenzione e con le giuste informazioni su come organizzare […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento