Matrimoni civili, c’è chi vuole cani e gatti testimoni di nozze

di Valeria Commenta

Incredibile ma vero. c’è chi vuole che si possa pronunciare il fatidico sì con al fianco il proprio cane o gatto, come fosse un testimone. A chiedere di ammettere gli animali domestici al rito dei matrimoni civili celebrati dal Comune di Torino è, attraverso una mozione, il consigliere comunale dell’Idv Giuseppe Sbriglio.

D’altronde, spiega lo stesso consigliere:

Per chi ama gli animali diventa importante quanto naturale coinvolgerli in ogni momento della propria vita. Numerosi studi dimostrano che i nostri amici animali non sono più da vedere come soggetti passivi ai quali dare affetto o da utilizzare, ma figure attive dalle quali ricevere affetto.

Altro che semplici invitati. Realtà o esagerazione?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>