Tableau matrimonio fai da te: i consigli di Stefania Manzoni

di Giulia Ferri 1

tableau nozze
Stefania Manzoni, di cui possiamo ammirare le sue opere nel suo sito I lavori di Stefania.it, ha ideato una guida per la realizzazione di tableaux de mariage fai da te e come spiega lei, non è poi così difficile da realizzare. Innanzitutto bisogna procurarsi il materiale occorrente: la base di compensato consigliata da cm 50X70 e 5 mm di spessore, un foglio di carta di riso, della dimensione del supporto, un cartoncino colorato (consigliato avorio ma la scelta è libera), matita, gomma, riga osquadra, forbici, colla vinilica, acqua, pennello piatto, piattini di plastica, nastro biadesivo, cordoncino di seta colore a scelta, nastrini di raso o organza e colla a caldo con apposita pistola.

Ora prendere il foglio di carta di riso e posizionarlo sul supporto, poi con la colla vinilica, diluita con acqua, procedere ad incollare aiutandosi con un pennello piatto, dal centro verso i lati esterni,per evitare che si formino delle pieghe. una volta asciutto rifinire il contorno del compensato, con del cordoncino di seta, applicandolo con la colla a caldo.

A questo punto prendete dei cartoncini e ritagliate dei rettangoli, uno per tavolo, su cui andrete a scrivere i nomi degli invitati. Questi cartoncini saranno poi applicati alla base, mediante del nastro biadesivo, che si applica sul retro, si possono poi impreziosire con dei ficchi in raso o organza al centro in alto, per dare un tocco di eleganza.

Una volta posizionati tutti i cartoncini, si può abbellire il tableaux de mariage applicando, sempre con la colla a caldo, dei fiori secchi, finti e della rafia oppure del tulle con il quale realizzare dei morbidi fiocchi e posizionare il tutto al centro in alto oppure ai lati per dare quel tocco di originalità in più.

Grazie a Stefania per i suoi preziosi consigli. In gallery alcuni dei suoi bellissimi tableau.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>