Voti di nozze per gli sposi, scegli i tuoi

 
Marina
20 ottobre 2010
Commenta

Marilyn Monroe e Arthur Miller Voti di nozze per gli sposi, scegli i tuoi

I voti di nozze sono quelli che gli sposi si scambiano durante la cerimonia di nozze e possono essere quelli classici e tradizionali, proposti dall’officiante, oppure scelti dagli sposi affinchè siano esattamente come desiderano.

In fondo sono loro due che si sposano e devono avere il potere di scegliere come vogliono scambiarsi questi voti che li legheranno per sempre, o solo finchè morte non li separi. Esistono voti e tradizioni per ogni religione a secondo dei valori in cui si crede.

Difatti ogni religione può vedere l’unione del matrimonio in maniera un pò differente, così il rito e i voti contengono le parole che rappresentano ciò in cui due futuri coniugi credono.

Si possono trovare poesie, voti in tutte le maggiori religioni del mondo, cattolici, ebraici, episcopali, metodista, mussulmani, presbiteriani, dei quaccheri, di scientology, luterani, buddisti, degli apache, ma anche delle religioni africane, cinesi e giapponesi.

Bisogna anche tenere in conto i matrimoni civili, nei quali non si parla di religione o di fede e dove comunque ci si scambia voti e promesse l’un l’altro. Il matrimonio che sia religioso o civile rappresenta una promessa che i due coniugi devono onorare tra loro e davanti al gruppo cui appartengono. Molto spesso è l’officiante a scegliere le parole, anche voi però potete dire la vostra.

Siete particolarmente interessati ai voti che si scambiano i vip? Volete sapere quali si sono scambiati Bruce Willis e Demi Moore ai tempi del loro matrimonio? O quelli di Elvis Presley e la moglie Priscilla? Magari di Julia Roberts e Lyle Lovett o di Marilyin Monroe e Arthur Miller?

Ce n’è per tutti i gusti! Siete interessate ad una religione in particolare? O ai voti che si sono scambiati questi personaggi famosi? Scrivete! Scriveremo un post raccontandovi dei matrimoni religiosi, delle star e di cosa si sono dette per promettersi un futuro insieme.  (foto: marilynmonroepages)