La sposa può essere sexy?

di Barbara Commenta

Chissà cosa avrebbe detto la mia povera nonna scoprendo che alcune collezioni di abiti da sposa o di accessori promettono di renderti la sposa più sexy in circolazione? Una sposa sexy? Ma siamo impazziti? La seduzione non può appartenere ad una donna nel giorno in cui lei entra in Chiesa, avanza verso un altare e si propone in abito bianco come fulgido esempio di virtù.

Per fortuna i tempi sono cambiati e per quanto una sposa che ostenta eccessivamente le proprie grazie o la propria carica erotica non piaccia molto neanche a me, credo sia anche bello per una donna poter giocare e sentirsi, come dire, “carica” e seducente. Dopo undici anni di matrimonio, infatti, mi rendo ben conto che la sposa virtuosa non è quella che arriva illibata al matrimonio, ma quella che riesce a reggere lo stesso marito per tanto, tanto tempo.

Non so se avete mai sentito parlare del libro Le cazzate che dice mio marito, di Marica Facci. E’ un po’ una sintesi di quanto accade nella routine di quasi tutte le coppie. Certo, ora aspetto che venga scritto anche un volumetto con il punto di vista di lui sulla questione.

Tornando però alla sposa sexy, date un’occhiata al video in apertura del post (preso dal canale youtube TheKnotTv): questi abiti vi sembrano sexy? Quale scegliereste fra i vari modelli? Personalmente non li ho trovati così esaltanti. Gli unici che mi hanno davvero colpita sono quelli monospalla.

Quello che invece mi ha lasciata di stucco è il terzo abito proposto, pieno, per non dire farcito, di velo e decorazioni, tanto da far sembrare la modella più che una futura sposa, un’attrice pronta per entrare in scena a teatro. Un po’, molto, sopra le righe per i miei gusti. Allo stesso modo non mi ha convinta l’abito sottoveste in stile Lolita.

Stupefacente e bellissimo, invece, l’abito scollatissimo e preziosissimo. Improponibile però già per una donna che porta la seconda e per qualsiasi cerimonia che non si svolga in una abitazione privata, magari in stile novantacinquesimo matrimonio Ridge/Brooke (parlo dello status economico e non della classe degli sposi, ovviamente). Attendo ora, naturalmente, i vostri pareri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>