Dieci giochi divertenti per la festa di addio al nubilato – parte 1

di Marina Commenta

Come trascorrere ore liete insieme alle ragazze per la propria festa di addio al nubilato? Ecco dieci simpatici e divertenti giochi adatti a tutte le età e per nulla stressanti. Giocare insieme aumenta il grado di comunicazione e di simpatia tra le persone.

Si ride, si scherza e ci si diverte innnocentemente. Lo scherzo più facile e poco costoso è quello della gomma da masticare, in America lo fanno anche con i mashmellow. Ci si siede in cerchio e si fa alla futura sposa delle domande sul suo futuro marito.

Ad ogni risposta sbagliata mette in bocca una gomma o un mashmellow. Poi c’è il gioco di creare un abito da sposa e accessori con la carta igienica. Questo è più costoso, sporca e consuma carta, quindi alberi, ma è abbastanza divertente.

Un altro passatempo divertente è mettersi in cerchio e organizzare una conversazione sul prossimo matrimonio tra le ragazze presenti nel quale però è vietato dire alcune parole. Ogni presente ha una decina di punta panni e quando dice una delle parole vietate ne perde due. Vince chi riesce a prenderle tutte.

Un altro gioco sempre sulle domande consiste nel fare ai futuri sposi le stesse domande, segnarle su un foglietto e poi chiedere all’altro secondo lui o lei che cosa ha risposto il partner. Se le domande sono divertenti, ovvero su fobie, strane idee eccetera, sarà più divertente.

Il Bingo sul matrimonio è un’altra alternativa. È un gioco popolare e lo trovate in vendita. E in ultimo, per oggi, gli altri cinque giochi li troverete nell’articolo di domani, c’è quello con il bouquet, una rivisitazione del gioco della sedia.

Si fa girare il bouquet di mano in mano con un sottofondo musicale. Appena la musica viene interrotta la ragazza che ha in mano il mazzo di fiori viene eliminata. Vince l’ultima che rimane. I premi posso essere oggetti carini e spiritosi.

photo credits | lilduckduck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>