Matrimonio a tre in Kenya, due mariti per una moglie

di Gaiumi Commenta

matrimonio a tre in kenya

“Il triangolo no, non l’avevo considerato…” con un celebre passaggio di un’ironica canzone di Renato Zero, affrontiamo un argomento scottante, che ha come protagonisti due uomini e una donna. Lei, eterna indecisa, scelgo lui o l’altro, un amore iniziato quattro anni fa e ad oggi ricco di passione. Loro, i due potenziali mariti, Sylvester Mwendwa e Elijah Kiman, disposti a dividere tra loro la donna che amano, con un matrimonio a tre.

Succede in Kenya, a Mombasa, dove la poliandria è ammessa per legge, ma che vede per la prima volta realizzarsi un matrimonio tra due uomini e una donna. La futura sposa è vedova e madre di due figli, innamorata di due uomini e incapace di scegliere tr al’uno e l’altro. Così ha proposto ai due di creare una famiglia allargata e decisamente moderna e i due hanno detto si. Entrambi dovranno vivere sotto lo stesso tetto e crescere i figli della donna.

“Concordiamo che da oggi in poi non comprometteremo mai più il nostro rapporto a causa della gelosia – si legge nell’accordo prematrimoniale -. Ciascuno di noi rispetterà il giorno a lui dedicato. Ci ameremo e vivremo in pace. Nessuno è stato costretto a fare questo accordo.”

E vissero tutti felici e contenti…?

Via | France24.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>