La Canalis indossa i succinti abiti da sposa 2014 Alessandro Couture

di Valeria Marco 1

vogue sposa canalisCome ogni anno, anche per il 2014 Alessandro Angelozzi ha scelto una testimonial d’eccezione per la sua collezione sposa 2014: si tratta di Elisabetta Canalis, da sempre riconosciuta come una delle più belle donne in Italia, che ha indossato gli abiti da sposa della collezione 2014 dello stilista italiano ispirati al mare.

La showgirl sarda ha avuto l’onore e l’onere di indossare il capo dio punta di questa collezione, un mini dress di tutte e pizzo che ben poco lasciava all’immaginazione.

Elisabetta Canalis è stata scelta da Alessandro Angelozzi come testimonial della sua linea Couture e, come accaduto già con altre bellissime modelle che hanno rappresentato questo stilista italiano, sono state poi le testimonial anche della linea bridal (prima di Elisabetta Canalis questo compito è stato assegnato a Irina Shayk, Nina Senicar, Belén Rodriguez, Manuela Arcuri, Aida Jespica): la collezione sposa 2014 di Alessandro Angelozzi si chiama “The Siren of Capri” e, come si può vedere dal succinto abito indossato da Elisabetta Canalis, vuole mettere in risalto la femminilità della donna e la sua eleganza.

L’abito indossato da Elisabetta Canalis, che fa parte della linea “Night” voluta dallo stilista per il 2014, è stato fonte di qualche polemica, soprattutto sul profilo Facebook di Vogue Sposa che ha pubblicato le prime immagini della Canalis con questo mini dress di solo tulle e pizzo: in effetti si tratta di un abito molto succinto e non adatto ad un matrimonio, ma va sottolineato che si tratta di un modello da sfilata, per giunta l’ultimo in ordine di uscita, che più che presentare la collezione sposa deve avere un effetto scenografico e di grande impatto.

Foto | Profilo Facebook Vogue Sposa

Commenti (1)

  1. Come ogni anno, non perdetevi la nuova collezione di abiti da sposa, testimonial Rocío Muñoz Morales.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>