In forma per il gran giorno. Dieta, movimento e… Adiprox

di Giuliana Commenta

Fervono i preparativi: abbiamo già deciso la data, il luogo della cerimonia e del ricevimento, spedito gli inviti, scelto le bomboniere e anche la meta del viaggio di nozze. L’abito da sposa … ah sì, quello dobbiamo ancora provarlo per le modifiche finali. Speriamo solo che quei chili che abbiamo preso in seguito allo stress e qualche stravizio di troppo ci permettano di chiudere zip e bottoni!

Quella di arrivare in forma smagliante al fatidico giorno è una preoccupazione costante per le spose, consapevoli che saranno al centro dell’attenzione di tutti gli invitati. La cura della nostra linea, però, non è qualcosa che si può improvvisare da un giorno all’altro. Se vogliamo arrivare all’altare in forma smagliante dobbiamo intraprendere un regime alimentare più sano ed equilibrato con un certo anticipo.

Evitiamo dunque le diete last minute: spesso sono punitive e squilibrate. Se avessimo qualche chilo di troppo da smaltire, dovremmo rivolgerci a un dietologo o a un nutrizionista, ancor prima di scegliere l’abito da sposa nell’atelier. E non dimentichiamoci che un po’ di sana attività fisica è indispensabile per avere risultati, oltre a permetterci di scaricare le tensioni che inevitabilmente si accompagnano ai preparativi per il gran giorno.

Oggi abbiamo anche un valido aiuto che ci viene dalla fitoterapia e in particolare dai complessi molecolari vegetali: Adiprox* di Aboca. Presente da diversi anni sul mercato dei prodotti fitoterapici, la nota azienda agricola toscana ha messo a punto un prodotto basato su un innovativo approccio scientifico che considera il tessuto adiposo non più come un “zavorra” bensì come un vero e proprio organo che svolge importanti funzioni per la salute del nostro organismo. A 1552 Adiprox* grazie alla presenza di AdiProFen®, complesso molecolare 100% naturale con procianidine e fenoli da semi d’Uva e Thè verde, aiuta infatti a combattere lo stress ossidativo e a supportare i processi di termogenesi. In questo modo favorisce il metabolismo dei grassi, coadiuvando la fisiologica funzionalità del tessuto adiposo. Sul sito web istituzionale di Aboca è possibile vedere in dettaglio le caratteristiche di Adiprox*, disponibile in due formulazioni: tisana e concentrato fluido. Esso è una soluzione innovativa, frutto di ricerche approfondite e del costante impiego di tecnologie all’avanguardia che da sempre caratterizza l’azienda. aboca-flacone-e-tisana  È comunque utile sentire il parere di un esperto. Il dott. Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione, ci spiega come Adiprox agisce sul nostro organismo:

“La lotta al sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità. Un’alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da Semi d’Uva e Thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!”.

Buonsenso, dunque, prima di tutto. Ma anche costanza e voglia di sentirsi bene nel proprio corpo. Così, la nostra “splendida linea” non rimarrà solo un ricordo nell’album delle foto del gran giorno, ma ci accompagnerà a lungo negli anni a venire. * Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Iniziativa in collaborazione con Aboca S.p.a.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>