Il matrimonio secondo i single

di Barbara Commenta

sposo testimone

Stavo leggendo Sifdanziamoci! Single è meglio a tutte le età, un libretto che invita i maschietti a riprendersi la loro libertà, quando mi sono imbattuta in diverse considerazioni sul matrimonio. Eccone qua alcune:

Esistono tre categorie di sposi. Quelli che vogliono, quelli che non vogliono ma si adeguano e quelli che non sanno cosa vogliono e lasciano decidere a lei. Questi ultimi non ci interessano, sono degli insetti e vanno, se non schiacciati, certo ignorati con disprezzo, visto che non sono in grado di decidere cosa fare del loro bene più prezioso. La libertà. […] No, a non poter essere davvero ignorata, visto il muto grido di dolore che da loro proviene durante il corso di tutta la cerimonia, come una richiesta d’aiuto disperata e urgentissima: quelli che non vogliono ma che devono adeguarsi.


Ora, questo libretto divertente riprende alcune delle classiche considerazioni maschili sulla vita di coppia e su quella matrimoniale. Al cui confronto, naturalmente, la vita da single è un’oasi di felicità incomparabile.

Quando gli autori parlano di matrimonio mi sembra di leggere la contro parte del libro Le cazzate che dice mio marito, edito anche questo da Aliberti. Allora penso che tutte le future spose e i futuri sposi andrebbero edotti sui rischi che corrono. In realtà, lo so, l’amore rende ciechi e nessuno crederebbe a simili profezie.

Nulla vieta però ai signori uomini, come suggerisco nella recensione al libretto, di usarlo come regalo per lo sposo o come gadget per l’addio al celibato. Se invece voi ragazze siete curiose di sapere come la pensa la controparte, allora potreste anche dare una sbirciatina. Vi avviso però, potrebbe tornare anche a voi la voglia di sfidanzarvi!

Autore: Max Mugnani, Robert Brandt
Titolo: Sfidanziamoci! Single è meglio a tutte le età
Editore: Aliberti
Anno: 2011
Pagine: 91
Prezzo: € 9,00
ISBN: 9788864310077

Photo Credits | skunks su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>