5 errori da non fare al tuo matrimonio

di anna Commenta

5 errori e 5 cose che non vanno più di moda ai matrimoni

Organizzare un matrimonio non è mai facile. La caduta di stile è sempre dietro l’angolo e ci saranno anche tante persone pronte a criticarvi. Niente paura: alcuni errori li farai sicuramente – e pazienza – perchè nessuno è perfetto ma con un po’ di attenzione almeno potrai evitare questi 5 errori da non fare al tuo matrimonio.

1. La cerimonia troppo lunga

Cerimonie estenuanti uguale invitati annoiati. Anche se vi piacerebbe fare tante letture o ascoltare molti brani, una cerimonia di matrimonio perfetta deve durare 1 ora al massimo o poco più. Più tempo renderà nervosi i vostri invitati e gli farà desiderare di fuggire via, specialmente se fuori fa caldo o se comincia ad essere ora di cena. Stessa cosa vale al contrario, se state celebrando un matrimonio civile. Fate in modo che sembri un momento romantico e non una fredda firma su un foglio di carta.

2. Non fate attendere troppo i vostri invitati

Dopo la cerimonia è il momento delle foto ma di certo non è il momento per fare un book fotografico. I vostri invitati saranno stanchi, avranno fame e sete e meritano di potersi rilassare. Voi avrete tutto il tempo per fare foto nei tempi morti.

3. No alle distanze enormi tra cerimonia e ricevimento

Non è carino chiedere a tutti gli invitati di recarsi in montagna per la cerimonia e al mare per il ricevimento. Non c’è niente di più fastidioso che chiedere agli invitati di mettersi in macchina e accendere il navigatore alla ricerca di sperdute location.

4. No al taglio della cravatta, ai discorsi e al lancio della giarrettiera

Sono tutte tradizioni di cui sinceramente non sentiamo la mancanza. Tutte cose abbastanza out, leggermente volgari, che potrebbero risultare un po’ fuori luogo o potrebbero mettere in imbarazzo gli ospiti.

5. Confettata senza sacchetti take away

E’ un classico che i sacchetti take away stimolino la corsa all’ultimo confetto in una gara – poco elegante a dirla tutta – a chi ne porta via di più. E se potete, evitate anche la confettata, please.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>