Come organizzare un eco matrimonio

 
Missunderstanding
1 luglio 2010
Commenta

eco matrimonio Come organizzare un eco matrimonio

Come organizzare il proprio matrimonio avendo cura dell’ambiente? Minimizzare le emissioni attraverso scelte sostenibili ed ecologiche è possibile, con un po’ d’attenzione e con le giuste informazioni su come organizzare un matrimonio ecologico.

Per prima cosa, occorre pensare all’abito da sposa. E’ oggi possibile scegliere un abito da sposa che sia ecologico; le spose più attente possono scegliere il materiale che più si adatta al loro gusto personale: l’abito da sposa può essere in cotone organico, o in fibre naturali come soia, lino, fibra di banana o fibra di latte. In alternativa, si può scegliere di acquistare una stoffa proveniente dal mercato equo e solidale. Se la sposa è poi davvero ambientalista, sa di poter rinunciare ad acquistare l’abito per il bene dell’ambiente, e per l’occasione ne affitterà uno. Le spose eco più estreme? Per chi volesse provare, c’è l’abito da sposa biodegradabile, pronto a dissolversi in acqua senza inquinare la prima notte di nozze.

Per il ricevimento del matrimonio si può scegliere un agriturismo o un hotel ecosostenibile, forti delle certificazioni ambientali che cominciano ad essere prese in considerazione anche in Italia, non solo da chi apre un’attività, ma anche dai consumatori consapevoli che le scelgono per celebrare le proprie nozze. La maggior parte delle strutture che hanno scelto un percorso ecologico, di solito offrono agli sposi una vasta gamma di prodotti complementari per ‘organizzazione di un ricevimento davvero ecologico.

Il Menù: se avete scelto un agriturismo in Italia potete accordarvi anche per un menù biologico, preferibilmente con prodotti a km zero. Per un menù davvero green, si può poi scegliere un menù senza carne, optando per un rinfresco vegetariano.

Per limitare poi le emissioni del proprio matrimonio è fondamentale la scelta dei mezzi di trasporto: si può scegliere di sposarsi in bicicletta, di andare a piedi in Chiesa o in Comune, di muoversi in treno o di affittare un pullman per portare tutti gli invitati dal luogo della cerimonia a quello del ricevimento. Se proprio non si può far a meno della macchina, gli sposi possono organizzare il car pooling: prima di aver sistemato tutti gli invitati ai vari tavoli, si dovranno preoccupare di sistemarli anche nelle macchine, in modo da limitare le emissioni degli spostamenti in auto.

Infine, un matrimonio verde prevede che l’attenzione riservata all’organizzazione delle nozze sia mantenuta anche nella fase dello smaltimento rifiuti: assicuratevi che vi siano i contenitori per la raccolta, magari decorati con un bel velo bianco riciclato.

Photo Credits | Epsode su Flickr

Articoli Correlati
YARPP
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Come organizzare un eco matrimonio.
Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento