Qualcosa di blu per le nozze, tatuaggi moda

 
Marina
14 maggio 2012
Commenta

nozze qualcosa di blu e1336983876857 Qualcosa di blu per le nozze, tatuaggi moda

Alle nozze, è tradizione, qualcosa di blu ci deve essere. Non può mancare. In genere si acquista una giarrettiera, oppure un paio di scarpe con la suola azzurra, o ancora una collana con dei piccoli decori azzurri.

C’è chi opta per qualcosa di bianco con le cuciture azzurre e ancora chi il blu lo inserisce nel bouquet.

Un’idea simpatica, sia permanente che non è quella del tatuaggio, in azzurro. Due cuori sulla spalla della sposa, ma anche sul braccio oppure sul polso. Il cuore è tradizionale, però può essere sostituito da due fedi intrecciate.

Meno tradizionale, però lo stesso d’effetto possono essere due farfalle in volo, simbolo di libertà. Due rose piccole e delicate tenute insieme da un fiocco azzurro sono un’altra alternativa.

Il luogo più utilizzato per il tatuaggio è la spalla, ma può andar bene solamente se le avete scoperte, per farlo notare. Se invece non vi interessa metterlo in mostra qualsiasi posto va bene.

Se volete fare una sorpresa allo sposo potete scegliere parti del corpo meno evidenti come ad esempio il fianco, l’inguine, la pancia, la coscia o il decoltè.

Invece di un blu carico optate per un azzurro meno intenso e più romantico. I tatuaggi in genere sono permanenti e farli comporta dolore visto che l’ago deve bucare la pelle e iniettare il colore.

Se non volete farlo permanente utilizzare dei colori superficiali senza rivolgervi ad un tatuatore. Scegliete colori per la pelle, o anche matite per gli occhi del colore che preferite e fatevelo fare da un’amica.

Resisterà solamente per un giorno, magari dovrete anche ritoccarlo, ma non sarà permanente e nemmeno doloroso, un vantaggio non da poco, che ne dite?

photo credits | weddinggirl

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento