Sposa cinquantenne, gli abiti per la cerimonia

di Marina 1

Non tutte le spose hanno vent’anni, o trenta. Anche le donne più adulte convolano a nozze, che sia per la prima volta oppure per la seconda, non è più così raro. Ma come vestirsi? Quale abito scegliere? I modelli che possono andar bene alle più giovani forse sono un pò troppo elaborati per una donna di classe che però non vuole esagerare e preferisce qualcosa di più sobrio.

Ecco allora che ci sono abiti di estrema eleganza, non per forza bianchi, ma nelle tonalità del panna, dello champagne, del glicine o del rosa, con tagli sobri, ma romantici. Per le nozze civili si può optare per modelli corti, che arrivano al ginocchio, con linee a tailleur, per quelli religiosi per modelli lunghi, con la gonna che arriva a terra.

E poi dipende dal gusto della sposa. Non è detto che debba rinunciare al romanticismo o ad un vetito con lo strascico, la velo, o ad un ricco bouquet, si tratta solo di scegliere uno stile che sia in sintonia con i propri gusti e la personalità.

Si può anche osare, volendo, consapevoli di creare un effetto. Altra considerazione da fare è la stagione in cui ci si sposa. In autunno-inverno un tailleur con giacchina sarà perfetto e i colori tra cui scegliere sono parecchi, in primavera, ma soprattutto estate la giacchina darebbe fastidio, quindi modelli con spalline sottili oppure con una manichina corta.

Linee morbide, romantiche, con un certo stile. Alcune donne amano la sobrietà, ma modelli giovanili adatti al fisico di ognuna faranno sentire qualunque sposa a proprio agio. Negli atelier specializzati in vestiti da sposa si possono trovare modelli di ogni genere per ogni gusto ed età. Vista l’esperienza che hanno nel vestire le spose ci si può far consigliare da loro e poi l’importante è provare più abiti per vedere quello che veste meglio.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>