Collezione sposa Pnina Tornai

di Marina 2

Una collezione di abiti da sposa che arriva da New York firmata Pnina Tornai. Sono vestiti fatti a mano di haute couture realizzati con stoffe e tessuti che vengono dall’Europa.

Europea è anche l’azienda che fornisce la stilista dei cristalli che ne illuminano i modelli, la Swarovski.

La particolarità di questi abiti però non sono tanto le decorazioni quanto il corsetto, vero elemento che li contraddistingue. Non è un particolare di poco conto dato che questo in particolare è stato studiato per rendere perfetta la figura della sposa.

Pare che abbia ripreso la forma originale del corsetto e che con questo abbia fatto molto successo. I suoi abiti da sposa sono spesso corredati da piccoli giacchini coprispalla che una volta tolti mettono in mostra la parte superiore del vestito.

Niente spalline, nemmeno sottilissime, schiene nude, corsetti realizzati in tulle e pizzo trasparente che lasciano intravedere la pelle. Le gonne sono strette e lunghe fino ai piedi oppure vaporose, con decorazioni che le fanno sembrare fatte di fiori.

Un vestito in particolare è molto curioso. La gonna lunga si stacca per scoprire le gambe della sposa. L’abito che poi rimane è corto al ginocchio. Insomma una collezione si può dire newyorkese in tutto e per tutto, per spose decisamente moderne.

Pnina propone anche particolari abiti da sera utilizzate da molte celebrità. Ha anche aperto un atelier ad Atene.

photo credits | pninatornai

abiti sposa 2012

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>