Damigella d’onore, qual è il suo ruolo?

di Federica Guarneri Commenta

Quella della damigella d’onore è un’ usanza anglosassone che, anche noi italiani, abbiamo deciso di adottare. La presenza di questa figura è importante non solo durante la giornata del matrimonio ma anche nel corso di tutti i preparativi.

bridesmaids in green with wedding bouquet

La damigella d’onore, normalmente è la migliore amica della sposa, ma spesso viene scelta anche una sorella, una cugina o comunque una parente stretta della quale la futura moglie possa fidarsi ciecamente. In Italia si tende ancora a confondere il ruolo della damigella d’onore con quella dei testimoni di nozze. Durante l’organizzazione del matrimonio e del ricevimento, l’aiuto della damigella d’onore sarà preziosissimo. Questa infatti accompagnerà la sposa durante gli innumerevoli appuntamenti per quanto riguarda scelta dell’abito o dei fiori, ma  potrà anche divertirsi organizzando un perfetto addio al nubilato.

Innanzitutto la damigella d’onore può essere una sola, oppure si può decidere di delegare questo compito a più amiche o parenti fino ad un massimo di otto. Vi riportiamo qui di seguito le regole di bon ton inglesi in merito al loro incarico: Se queste saranno meno di tre apriranno il corteo nuziale ed entrano in fila una per una. Se saranno di numero pari procederanno a coppia verso l’altare aprendo la navata alla sposa, in caso di rito religioso. Se saranno di numero dispari una da sola aprirà il corteo prima della sposa e le altre la seguiranno sempre in coppia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>