Diritto al matrimonio: nasce l’iniziativa che permette a tutti gli sposi di festeggiare il loro sì

di Anna Maria Cantarella Commenta

L'amore non è uguale per tutti se non tutti possono permettersi di festeggiarlo. Diritto al Matrimonio è l'iniziativa che permettera a 10 coppie con difficoltà economiche di avere il loro giorno speciale.

L’amore è uguale per tutti? Forse non tanto, considerato che sono molte le coppie di fidanzati che oggi, in Italia, rinunciano a festeggiare il loro matrimonio perchè li costringerebbe ad affrontare spese troppo onerose, con un impegno economico impossibile da sostenere in tempi di crisi. Diritto al matrimonio è l’iniziativa promossa da Energie Sociali Jesurum Lab e Elle Spose, un progetto che a Milano permetterà a 10 coppie di fidanzati con difficoltà economiche, di festeggiare il loro matrimonio senza dover rinunciare a niente.

diritto al matrimonio

L’art. 3 della Costituzione Italiana fa implicito riferimento al Diritto alla Felicità, e la felicità in tutte le sue declinazioni presuppone anche la possibilità per tutti di gioire insieme a familiari e amici per i momenti più importanti della vita. Dopo il lancio del progetto Diritto al Compleanno, che dona un momento di spensieratezza ai bambini di famiglie in difficoltà che non possono permettersi le feste di compleanno, Diritto al Matrimonio permetterà alle coppie di avere un abito da sposa e da sposo, fiori e allestimenti, un fotografo e 4 coperti in regalo.

Sono molti i Partner Privati che hanno deciso di aderire all’iniziativa donando un supporto materiale: Eddy K e Jenny Packham doneranno abiti da sposa e sposo e accessori. Bici e Radici si occuperà dell’allestimento floreale, mentre l’agenzia di wedding planning Say I Do Weddings porterà la sua esperienza per allestire la festa di nozze in tutti i dettagli. Infine Un Fotogrago e L’Abitare Milano doneranno rispettivamente un contributo per il servizio fotografico e 4 posti tavola in regalo.

Oggi più che mai, l’amore merita di essere festeggiato in modo adeguato anche da chi non può permetterselo. Per ulteriori informazioni, dal prossimo autunno per le nozze solidali si potrà contattare Jesurum Lab all’indirizzo e-mail dedicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>