Guida al matrimonio perfetto: sposa bassa, cosa indossare

di Giada Aramu Commenta

sposa più bassa dello sposoQuando si sfogliano i cataloghi di abiti da sposa, spesso ci si innamora di un abito che potrebbe poi deluderci una volta indossato, una piccola sconfitta che ci attende al varco e che spesso più demoralizzarci. Prima di innamorarvi, almeno sulla carta, dell’abito perfetto, ecco qualche consiglio da tenere bene a mente nel caso in cui la sposa sia minuta e più bassa dello sposo. Godetevi la nostra Guida al matrimonio perfetto.

Per la sposa mignon sono consigliabili tutti gli abiti che mettano in risalto la figura: strano ma vero, una sposa che sceglierà l’abito a sirena sarà sicuramente più valorizzata rispetto a un abito ampio che, per la sua complessità e la struttura importante, rischierebbe di “inghiottire” la sposa. Sì anche all’abito lungo e liscio che vesta il corpo e lo avvolga cadendo giù dritto sui piedi per un effetto semplice e molto romantico.

Importanti, poi, anche i tessuti: sì allo chiffon, attenzione al pizzo e alla seta che tendono a infagottare la sposa bassa e dare al corpo più volume: scegliete un tessuto morbido e leggero che lasci libero il corpo e non appesantisca la vostra figura. E poi, immancabili, i tacchi! Una bella scarpa con il tacco non vi renderà solo più alte, ma anche più eleganti e romantiche, soprattutto quando indosserete l’abito da sposa dei vostri sogni. Per assicurarvi un matrimonio perfetto, e senza dolori, assicuratevi che la scarpa vi calzi a pennello: posate all’interno della scarpa un cuscinetto di silicone per far sì che il piede, soprattutto quando è nudo, non patisca i tacchi e applicate all’interno, sulla zona appena sopra il tallone un cerottino dotato di un cuscinetto morbido e adattabile alla forma del vostro piede. La spesa è minima (potreste dover spendere tre euro al massimo!) e il sollievo e la salute dei vostri piedi sono assicurati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>