Meno matrimoni in Lombardia, più viaggi di nozze

di Missunderstanding Commenta

Se il viaggio di nozze sta al Matrimonio come la ciliegina sulla torta, in tempo di crisi, o di dieta, in Lombardia sempre più coppie rinunciano alla torta per la ciliegina: matrimoni in calo, ma chi si sposa non rinuncia ai festeggiamenti e, soprattutto, al viaggio di nozze.

Secondo i dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, e riportati dall’Asca, in estate i viaggi di nozze aumentano: il picco è a settembre con circa il 20% delle partenze, segue agosto con il 13%, giugno e luglio con il 19% circa di sposi in luna di miele e maggio che apre la stagione con il 12%.

Per festeggiare le proprie nozze, anche in tempo di crisi, gli sposi non rinunciano alla Luna di Miele, viaggio su misura pensato apposta per celebrare l’amore. I neosposi preferiscono viaggi di nozze itineranti, con tappe finali all’insegna del relax: tour nella prima parte del viaggio, mare e spiagge nella parte finale.

Le destinazioni preferite per i viaggi di nozze di chi si sposa in Lomabardia sono le classiche: Stati Uniti, Australia, Polinesia ed Africa Australe, ma nel 2010 il Giappone è spuntato come meta emergente, seguito dalla Malesia.

In tempo di crisi, un’altra tendenza emerge chiaramente quando non si vuole rinunciare alla ciliegina sulla torta, ovvero l’inserimento del viaggio come regalo unico nella Lista Nozze, sempre più spesso online per venire incontro a tutte le esigenze. E’ con il contributo di parenti e amici i due sposi partono per dolci e romantiche mese esotiche e potranno godersi la Luna di Miele.

Photo Credits | pdsalo su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>