Luna di Miele Solidale

di Mary Palomba Commenta

Chi dice che un romantico viaggio di nozze, verso mete lussuose ed esclusive, non possa essere trasformato in un gesto di concreta solidarietà? Da oggi, mete da sogno come le Mauritius, Bora Bora, le Seychelles, il Messico o le Maldive, senza dover spendere un centesimo in più, offrono l’occasione di fare del bene, grazie al progetto Luna di Miele Solidale.

L’associazione infatti, per ogni coppia di sposi che parte per il viaggio di nozze, finanzia una onlus. La scorsa estate è nato Progetto Travel Solidale, un’azienda che fa da tramite tra Hotelplan, celebre tour operator, numerose agenzie di viaggio italiane e associazioni no-profit che hanno preso parte al programma. Come parteciparvi? Tutte le coppie di futuri sposi interessati a far del bene anche nella scelta del loro viaggio di nozze non hanno che da visitare il sito www.lunadimielesolidale.it.

Dopo aver scelto la meta, gli sposi riceveranno un primo preventivo gratuito online e, se interessati, possono portare a termine la prenotazione presso l’agenzia di viaggi che aderisce all’iniziativa più vicina a casa loro, segnalando anche quale sia l’associazione o il progetto a cui scelgono di far devolvere i fondi. Attualmente fanno parte del progetto: Cesvi e Coopi, che si occupano di siluppo, Ciai di infanzia bisognosa, la Fondazione Abio dei bambini negli ospedali, Lav che combatte la vivisezione e Aidos che si occupa della difesa dei diritti delle donne.

Le onlus che hanno aderito all’iniziativa sono quindi 6 in totale e sono tutte rigorosamente apolitiche, laiche ed esibiscono tanto di certificati e garanzie di trasparenza sugli investimenti che faranno con il denaro ricevuto. Le agenzie di viaggio che hanno aderito e la Hotelplan devolveranno alle associazioni, il 4% dei ricavati delle vendite dei viaggi di nozze. Ma non finisce qui, Progetto Travel Solidale verserà inoltre il 10% dei costi di affiliazione delle agenzie ad una specifica iniziativa no-profit che cambierà di anno in anno.

[Photo Credits |  TheAlieness GiselaGiardino²³su Flickr]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>