Auto sposa, come decorarla in un video fai da te

di Marina 2

http://www.youtube.com/watch?v=_i51B9Ysv9o

Come si decora l’auto della sposa? In genere ci pensano le persone che le danno in affitto agli sposi rimane solo di scegliere colore e modello, poi la ricevono lucidata e decorata all’esterno, completa di fiori.

Però non tutti hanno la possibilità di un ampio budget che permette loro una spesa in più, come l’affitto dell’auto, così accade che in molti se la fanno prestare dall’amico, dal cugino, da un parente che ha una bella macchina.

A questo punto, risolto il problema auto rimane solamente da decorarla. Ci sono da acquistare i fiori, nel classico cuscino che si posiziona sul lunotto posteriore e poi da rifinirla esternamente con fiori e nastri.

Dopo le nozze, non dimenticate le lattine attaccate al paraurti posteriore! Ma guardate in questo video come i può decorare la macchina senza spendere cifre folli, ma in modo del tutto “casalingo” ottenendo però un bellissimo risultato.

Sono sufficienti del nastro bianco, come quello che si usa per decorare i pacchi, alcuni fiocchi, sempre di questo materiale, che trovate in tutte le grandi cartolerie e negozi e un grosso fiocco di tulle o nastro, come quelli che si mettono sulle porte quando nascono i bambini.

In alternativa potete anche utilizzare dei fiori. È sufficiente che formiate una specie di bouquet piatto, senza gambi, o comunque molto corti, da posizionare sul cofano. I fiori, con gambi e foglie però sono più rigidi e duri dei nastri potrebbero quindi sfregare e rovinare la carrozzeria.

Sotto al vostro bouquet sarebbe meglio posizionare un panno o qualcosa che la protegga. Copritelo con fiori e nastri così non si vedrà. Passiamo poi alle portiere. Anche qui nastri come quelli dei pacchi da legare.

Nell’auto decorata nel video il grosso fiocco è stato posizionato anche dietro. Abbiate però cura di metterli in modo che non diano fastidio all’autista e non gli impediscano una buona visibilità.

Commenti (2)

  1. È importante che la decorazione non era troppo ricca. A volte, meno è meglio.

  2. That is the best search engine in the planet

    http://google.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>