Un matrimonio Indie? Basta una playlist!

di Barbara Commenta

primo ballo nozze

Gli sposi geek sono abituati a cercare in rete qualche spunto per la colonna sonora delle nozze. Ai primi di settembre avevo scoperto che con il programma Spotify è possibile ricevere suggerimenti sul genere musicale preferito e l’ho trovata un’opzione interessante.

Se anche voi siete a caccia della musica perfetta per il vostro matrimonio/primo ballo di nozze e volete sperimentare qualcosa di diverso, perché non lanciare uno sguardo alla musica Indie? Il vantaggio di rivolgersi ad artisti indipendenti, che lavorano, creano, producono al di fuori dei circuiti ufficiali è sicuramente quello di avere una colonna sonora originale, non scontata.

Non sono un’esperta in materia, ma grazie ad un post di Daily Candy mi sono ritrovata fra le mani moltissimi brani, suddivisi a seconda dell’occasione. C’è il gruppo di canzoni tra cui scegliere quella del primo ballo, quella per le danze con il papà della sposa, i brani per far scatenare gli invitati e quelli per abbracciarsi stretti stretti.

Resterete sorpresi dal fatto che alcune canzoni per il primo ballo non sono lenti romantici, ma ballabili divertenti. In tutti i matrimoni cui ho partecipato, abitualmente gli sposi si allacciano in uno slow cui poi lentamente si uniscono anche parenti e amici. Nulla vi vieta però di interpretare diversamente la tradizione e sorprendere gli invitati.

Ad ogni modo, tra i brani che mi sono piaciuti di più vi segnalo: Love and Some Verses di Iron & Wine, On My Way Back Home di Band of Horses, Say Aha di Santigold, Boyfriend di Best Coast (che ha tra l’altro un video a tema).

Adesso, future spose e lettrici di Sposalicious, che ne dite di lasciarci nei commenti le vostre proposte per una colonna sonora nuziale originale? Potete proporre brani di qualsiasi genere e sono naturalmente benvenuti suggerimenti che riportino noi profani al mondo della musica indie italiana. Vi aspetto!

Photo Credits | waitscm su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>