Wedding cake per San Valentino, la red velvet

di Giada Aramu 1

Dopo aver pensato ai fiori per il vostro matrimonio organizzato nel giorno di San Valentino è finalmente giunta l’ora di pensare alla golosità più apprezzata del giorno più importante della vostra vita: la torta nuziale. Scegliere la torta di nozze è molto importante e per questo motivo, considerando il tema scelto per il vostro matrimonio, la red velvet si conferma come la scelta migliore.

 La red velvet è una torta molto comune negli Stati Uniti dove è apprezzata e consumata nelle occasioni più romantiche, tra cui il giorno di San Valentino. Complice la sua colorazione accesa e intensa, la red velvet è la torta preferita da tutte le coppie di innamorati che, ogni anno, scelgono di celebrare il giorno degli innamorati con piccoli cupcake e tortine decorate con cuori e fragole ricoperte di cioccolato.

La torta red velvet viene oggi confezionata da moltissime pasticcerie che, oltre alle classiche torta nuziali, scelgono di presentare ai novelli sposi la romantica, passionale e golosissima torta statunitense. Preparare la red velvet è così semplice da permetterne la preparazione anche a casa, lontani dagli strumenti professionali e infallibili dei professionisti della cucina.

La torta red velvet, realizzata con un impasto semplice e colorata grazie all’uso di un colorante alimentare rosso, può essere  presentata su un’alzata bianca elegante e raffinata o, al contrario, su un piano rosso fuoco da decorare con petali di rosa rossa. La torta red velvet, particolare per il suo impasto coloratissimo, può essere decorata all’esterno con dei ciuffi di panna, un frosting bianco latte o una glassa da stendere con una spatola che renda la superficie liscia e impalpabile. Oltre alla glassa bianca, la torta potrà essere decorata con confettini di zucchero rossi o piccoli cuoricini di zucchero da stendere a pioggia sulla torta.

Cosa ne pensate? Offrirete la red velvet al vostro matrimonio di San Valentino?

Photo Credits | bonbonsbake

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>