E’ più fotogenica la sposa grassa o la sposa magra?

di Barbara Commenta

Oggi, care lettrici di Sposalicious, mi lancio nel più trito luogo comune, che vuole vedere schierate, in una guerra all’ultimo sangue, le spose dal peso importante contro quelle sotto peso. Vi svelo subito che il giorno delle mie nozze, undici anni or sono, appartenevo al gruppo delle spose in sovrappeso.

Ho passato anni a chiedermi se non sarebbe stato meglio dimagrire. Poi, scrivendo per Sposalicious, mi sono resa conto che l’errore non era stato non perdere peso, ma non impegnarmi nel cercare un abito adatto a me, un’acconciatura che mi valorizzasse e così via.

Quando mi ritrovo a caccia di materiale fotografico per i post, mi rendo inevitabilmente conto che non esistono spose grasse o magre, ma solo tante spose diverse tra loro, ognuna con una propria caratteristica, alcune fotogeniche, altro meno fotogeniche. Alla fin fine, poi, pensateci bene, è questo che importa davvero?

Non è forse più importante essere sicure della scelta che abbiamo fatto, essere circondate dagli amici che ci hanno sempre sostenute e dai parenti che ci vogliono bene? Non è più importante l’aver trovato una persona con cui riusciamo a comunicare e scambiarci amore, l‘anima gemella insomma?

Ecco, molti penseranno che sto scadendo nel più trito sentimentalismo. Forse è vero, ma devo ammettere che in undici anni di matrimonio ho potuto testare che davvero tanti dettagli che ci sembrano importanti, magari anche grazie alle sollecitazioni altrui, non lo sono affatto.

Care lettrici, che siate sovrappeso, sottopeso, normopeso, ricche, povere, so già, per esperienza, che sarete spose belle, allegre, divertite, con una gran luce negli occhi e piene di bei ricordi che vi accompagneranno per tutta la vita.

Photo Credits | Memotions, Cook24V, _G2, Janet McK, Flickr4Jazz, Mjuzenas, Lisa Brewster.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>