Selfie da matrimonio, come realizzarlo in 10 mosse

di Federica Guarneri Commenta

selfie matrimonio

Selfie è decisamente la parola dell’anno, tutti ne parlano e ne realizzano almeno uno al giorno! Su Instagram questo hashtag spopola tra giovani e meno giovani e l’idea di realizzarne uno perfetto per il giorno delle nozze non sembra poi così improbabile. Scopriamo dunque quali sono le mosse perfette per scattare un selfie a regola d’arte durante un matrimonio.

    1. La prima regola da rispettare, per un buon selfie da matrimonio, è quella di includere sempre la sposa negli scatti! Selfie di gruppo dunque e non pure egocentrismo da invitati.
    2. La seconda mossa per ottenere un autoscatto da urlo è quello di scaricare un App (per iPhone) che consenta di realizzare la fotografia lasciando libere le mani e concedendosi quindi un abbraccio con la sposa. Si chiama Klyp app ed è stata realizzata da Manfrotto.
    3. Il terzo consiglio può sembrare buffo, ma in realtà permetterà di essere soddisfatti già al primo scatto, senza dover riprovare a lungo. Vogliamo suggerire di provare la vostra posa allo specchio prima di scattare o, in mancanza di una superficie che possa riflettere la vostra immagine, di osservarvi attraverso la fotocamera interna del vostro smartphone.
    4. Per ottenere un selfie perfetto, avrete bisogno di una perfetta fonte di luce. L’ideale sarebbe scattare la foto al mattino presto o nel tardo pomeriggio, ma in alternativa una luce al LED può essere una perfetta fonte di luce alternativa.
    5. Lo sfondo giusto può migliorare notevolmente la qualità del selfie. Guardatevi intorno e scegliete lo sfondo migliore, se non dovesse esistere un bel paesaggio, scegliete uno sfondo monocromatico.
    6. Nel caso in cui la foto servisse per una pubblicazione su Instagram, vi consigliamo di utilizzare uno sfondo azzurro perché colpisce gli utenti e garantisce un maggior numero di like.
    7. Se sceglierete di scattare manualmente la foto e di non utilizzare l’app suggerita sopra, trasfomate il pulsante del volume del vostro smartphone in un pulsante di acquisizione della foto, sarà molto più semplice realizzare il selfie.
    8. Se dopo aver provato la posa allo specchio la vostra espressione non dovesse rispecchiare le vostre aspettative siate naturali! Divertitevi e vivete con estrema gioia il matrimonio al quale state partecipando.
    9. Un obiettivo fish-eye può migliorare notevolmente il risultato finale del vostro selfie, rendendolo originale e dall’aspetto estremamente urban. Ne esistono diversi modelli, da quelli a ventosa (molto economici) fino ad arrivare ad obiettivi professionali.
    10. Se il selfie in questione dovesse ritrarre solamente lo sposo e la sposa, alla coppia consigliamo una bella foto post cerimonia sull’auto nuziale, da condividere sui social network per rendere partecipi tutti gli amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>