Matrimonio: diritti, doveri e una serie di accordi

 
Marina
18 giugno 2012
Commenta

stringersi la mano accordo e1340000030414 Matrimonio: diritti, doveri e una serie di accordi

Si dice sempre che un matrimonio è fatto da due persone che, ovviamente, oltre ad amarsi hanno dei diritti e dei doveri, però non c’è solo questo. Un matrimonio si basa su accordi presi, ai quali entrambi hanno “detto sì”. Alcuni esempi? Eccoli…

Il più palese e lampante accordo che i futuri coniugi accettano è quello che anche l’officiante recita durante la cerimonia nuziale: amarsi, rispettarsi, eccetera. Amore e rispetto non possono mancare.

Gli accordi però sono anche altri e fanno parte delle tradizioni, della morale e di ciò che viene accettato in questa nostra società. Per esempio i coniugi si accordano sulla fedeltà. Non dovrebbero mai tradirsi.

Poi quegli accordi che hanno accettato all’inizio vengono infranti: si tradisce, si viene meno a quanto si era promesso e il matrimonio spesso si sfascia o continua di facciata, ma non è quello che volevamo quando eravamo felici e innamorati.

Un accordo può essere qualcosa che riguarda il dove vivere, il cosa fare con i figli, come educarli, ma anche come impegnare i soldi di famiglia: c’è chi li mette da parte, chi li impegna per una nuova casa, chi ama le macchine nuove, chi le vacanze.

L’importante è essere d’accordo perchè se non lo si è iniziano a sorgere i problemi. Denaro e sesso sono i problemi maggiormente riconosciuti come disgregatori di coppie, non solo sposate. Ci sono poi l’incompatibilità di carattere, che sostanzialmente è l’impossibilità a prendere accordi che vadano bene ad entrambi, l’egoismo e tanto altro.

Alla base però ci sono sempre quegli accordi presi che i coniugi dovrebbero continuare a rispettare. Se poi le cose cambiano, anche gli accordi si possono cambiare, ma naturalmente con il bene placido di entrambi altrimenti non funziona.

Quindi, per un buon matrimonio con diritti e doveri, bisogna anche che siano rispettati gli accordi presi e “sottoscritti” da entrambi anche solo verbalmente.

photo credits | goingon80

Articoli Correlati
YARPP
Matrimonio, intesa sessuale è fondamentale

Matrimonio, intesa sessuale è fondamentale

Nel matrimonio l’intesa sessuale tra i coniugi, checchè se ne dica, è fondamentale. Non si può relegare il sesso a qualcosa di inutile, superfluo o “casuale”, come spesso accade. Fare […]

Elsa Fornero: no ai matrimoni gay, ma è necessario tutelare i diritti dei singoli

Elsa Fornero: no ai matrimoni gay, ma è necessario tutelare i diritti dei singoli

Continuano le prese di posizione da parte dei politici ittaliani e internazionali sulla questione dei matrimoni omosessuali. Dopp le affermazioni in bilico tra prudenza e apertura di Pierluigi Bersani, con […]

Americans for Marriage Equality: iniziativa di HRC per i diritti del matrimonio

Americans for Marriage Equality: iniziativa di HRC per i diritti del matrimonio

Lunedì 28 novembre, un gruppo di personalità newyorkesi si riuniranno per partecipare al lancio ufficiale di Americans for Marriage Equality,un’iniziatva volta a promuovere i pari diritti nel matrimonio. L’evento, sponsorizzato […]

Comunione o separazione dei beni. Quale scegliere?

Comunione o separazione dei beni. Quale scegliere?

Dal matrimonio scaturiscono conseguenze non poco rilevanti anche sul piano patrimoniale ed è importante che la coppia, nella scelta tra comunione o separazione dei beni, abbia consapevolezza sia dei vantaggi […]

Matrimoni strani, dal cinema alle serie tv

Matrimoni strani, dal cinema alle serie tv

Il matrimonio più strano? Sarebbe curioso sapere qual è anche se la stranezza, come del resto altre cose, dipende dal punto di vista di chi la guarda. Ad esempio non […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento