Menu di nozze, come sceglierlo

di Marina 3

menu nozze

La cosa più importante da stabilire è se si intende organizzare un pranzo al ristorante oppure un buffet. Entrambi hanno pro e contro, ma personalmente ritengo che un buffet sia molto più affascinante e romantico. In termini di tempo dura anche di meno così gli sposi potranno scappare prima!

A parte questo un buffet di nozze a parer mio permette agli invitati di socializzare meglio e con tutti, non solo con le persone che sono allo stesso tavolo.

Un buffet e un pranzo hanno però esigenze di pietanze differenti. Nel primo caso le persone hanno una sola mano libera, con l’altra devono tenere il piatto, quindi sono impossibilitati a tagliare quindi tutto ciò che viene proposto non deve prevedere l’uso del coltello. Per un pranzo, invece, il problema non si pone e potete servire qualunque cosa.

Per ciò che concerne i cibi è sempre meglio optare per cose non troppo esotiche, non troppo elaborate o speziate in modo da andare incontro ai gusti della maggioranza, poi un piatto particolare ci sta. Si parte dall’aperitivo accompagnato da piccole sfiziosità come ad esempio cocktail di gamberetti su letto di insalatina tenerina e bocconcini di pesce pastellato, verdure grigliate, in alternativa affettati rustici, tartine, pizzette.

Con il primo ci si può sbizzarrire, due scelte sono l’ideale, magari una mare l’altra monti, oppure una pasta e un risotto, più leggero e perfetto per le fissate con la dieta anche nel giorno delle nozze. Per secondo pesce o carne, magari staccati l’uno dall’altro da un sorbetto al limone delizioso.

Infine torta di nozze o cupcakes che vanno tanto di moda e dolci al cucchiaio o alla forchetta! Per ultimo un buon caffè. Ricordate che più è ricco il pranzo, ovvero più portate ci sono e più pietanze particolari chiedete più è alto il costo a persona. Informatevi su composizione del menu e costi in almeno tre ristoranti che vi piacciono prima di decidere e modificate il menu a seconda dei gusti personali.

photo credits | villafiorentino

Commenti (3)

  1. With havin so much written content do you ever run into any problems of plagorism or copyright infringement? My website has a lot of completely unique content I’ve either authored myself or outsourced but it seems a lot of it is popping it up all over the internet without my authorization. Do you know any solutions to help prevent content from being stolen? I’d definitely appreciate it.

    http://engatirunelveli.com/cat/service-providers/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>