Matrimonio sulla spiaggia in Italia si o no? Cos’è la cerimonia simbolica

di Gaiumi Commenta

matrimonio in spiaggia 1

Chi almeno una volta non ha sognato ad occhi aperti davanti ad un matrimonio sulla spiaggia visto in un film hollywoodiano? La sposa che arriva sotto un gazebo, dopo aver percosrso una strada di petali, mentre gli invitati ammirano la bellezza di un velo mosso dalla brezza marina. Si, decisamente scenografico ed emozionante. Ma in Italia è possibile sposarsi sulla spiaggia?

Se pensate ad un matrimonio religioso, o siete nate con la camicia e riuscite a trovare un sacerdote disposto a celebrare fuori da un luogo consacrato, oppure scordatevi onde e sabbia. Se invece optate per una cerimonia civile, le possibilità si moltiplicano. Nel caso del matrimonio sulla spiaggia vi consigliamo di affidarvi ad esperti del settore, perchè c’è una parte burovratica che potrebbe portarvi via un bel pò di tempo e grattacapi.

Molti comuni italiani negli ultimi anni hanno concesso il si ai matrimoni sulla spiaggia e stabilimenti balneari nonchè strutture turistiche sulla spiaggia si sono organizzati per offrire il servizio completo, dalla location, alla ristorazione. Ma se non volete problemi c’è una soluzione, la cerimonia simbolica.

Cos’è la cerimonia simbolica? Semplice. Sposatevi regolarmente in Chiesa o in Comune, solo voi con genitori, fratelli e testimoni. Non occorre l’abito nuziale, fatelo in completa intimità e riservate tutto il resto alla cerimonia simbolica. Un vero e proprio matrimonio che farete sulla spiaggia e che non ha nè valenza giuridica nè spirituale, ma che a livello emozionale è una vera e propria cerimonia.

Photo credits | Bianco Bouquet Cristiano Brizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>