Abiti sposa 2012: una sfilata particolare

di Barbara Commenta

http://www.youtube.com/watch?v=RptFwM0Zpj4

Che ne pensate di una sfilata che sembra realizzata nel centro commerciale dietro casa? Quando ho visto questo video, ho avuto la tentazione di saltarlo a piè pari, visto che non ha l’aria né le pretese di una passerella haute couture.

E’ stata proprio questa caratteristica,però, a determinare il mio ripensamento. Mi sono detta che nelle riviste e nei video delle sfilate di moda gli abiti sono o sembrano tutti meraivigliosi e certamente ci fanno anche sognare. Solo che poi, quando andiamo a provarli nei vari atelier, precipitiamo di fronte alla realtà e al modo in cui ci cadono addosso.


Visti così, invece, questi vestiti da sposa perdono un po’ della loro aura romantica, ma sembrano finalmente alla portata di tutte noi. Non ci sono, tra l’altro, modelle stangone e filiforme a portarli, ma ragazze dalla corporatura normale e dotate di curve. Sono inoltre accompagnate da uno sposo in piena regola. Ecco: gli sposi sono i più verosimili di tutti, con la loro aria da condannati a morte e l’espressione “perché tutti guardano lei e non me?“.

Non che tutti questi abiti abbiano attirato la mia attenzione allo stesso modo. Diciamo che sono pochi quelli convincenti. Però possono comunque servire a capire cosa ci piace e cosa no: ci piacciono piume e piumette? Preferiamo le gonne ampie? Troviamo più elegante l’abito dritto? Vorremmo uno spacco nella gonna, ma ben mimetizzato?

Insomma, confrontatevi con le amiche e anche eventualmente con una sarta che potrebbe confezionarvi l’abito. In ogni caso, cercate di non eccedere troppo con le decorazioni e di fare in modo che siano adatte al tipo di cerimonia da voi organizzato. Un abito in stile settecento francese non può andar bene per una cerimonia minimalista e viceversa.

Soprattutto assicuratevi di non essere le sole a sorridere durante il vostro matrimonio. Convincete il vostro futuro marito che anche lui conta moltissimo e che più sorriderà più lo amerete. Insomma fate di tutto perché non abbia l’aria afflitta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>