Dukan: la dieta di Kate Middleton funziona ma non è innocua

di Giulia Ferri Commenta

kate middleton

Se non vi siete ancora convertite al “dukanesimo” e non avete la minima idea di cosa sto parlando allora è bene che sappiate che Kate Middleton prima di sposarsi con il princime William ha seguito la c.d. dieta Dukan, che gli amici di Dietaland ci hanno spiegato molto bene: in sostanza è una dieta proteica che si divide in 4 fasi, che prevede l’eliminazione totale dei carboidrati nella prima fase e una fase di mantenimento a base di crusca.

Kate è il paradigma della donna che si mette a dieta in vista del matrimonio: ottiene i risultati ma poi abbandona. perchè? Ottenere risultati con questa dieta, come per altre è un modo sicuro per perdere peso piuttosto in fretta in quanto il consumo di proteine diminuire  il senso dell’appetito e accelera il metabolismo con la conseguenza che si perde peso ma non la massa muscolare.

Quindi se per gli inglesi è dura, per gli italiani che sono abituati alla dieta mediterranea, che prevede il 60% dell’apporto calorico di carboidrati (cereali, legumi, frutta, verdura, pasta, pane, riso) è ancora più dura. Rinunciereste per sempre a un piatto di spaghetti fumanti per tutta la vita? E’ comprensibile che al matrimonio si voglia arrivare in forma perfetta ma adottare il metodo Dukan come dieta di mantenimento è davvero un’impresa ostica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>