Non crede alla fedeltà del matrimonio: nozze nulle per Cassazione e Sacra Rota

di Valeria Commenta

Non ci sono corna in giro, sia chiaro. Eppure basta anche solo teorizzare l’infedeltà coniugale per rischiare di vedersi annullare il proprio matrimonio. La corte di Cassazione ha infatti convalidato la nullità del matrimonio di una coppia bolognese in cui la moglie non aveva mai fatto mistero di non ritenere importante la pratica della fedeltà.

La Sacra Rota ha dunque annullato le nozze – atto pienamente accolto dai supremi giudici – nonostante nella causa di separazione non fossero emerse responsabilità della donna nel naufragio matrimoniale.

Senza successo il gesto della sposa di contestare l’annullamento delle sue nozze. La donna si era rivolta alla Suprema Corte, ma gli ‘ermellini’ della prima sezione civile, con la sentenza n.22677, hanno rigettato il suo ricorso. E così adesso, per lei, solo una certezza: la perdita per sempre del diritto all’eventuale assegno di mantenimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>