Armani Sposa 2011

di Giulia Ferri 1

Alla corte di Re Giorgio anche la sposa varca la soglia dell’altare con un abito sui generis, ma sempre all’insegna dell’eleganza. Ho immaginato un matrimonio di sera, perchè lo stile proposto mi suscita un glam tipico delle grandi serate e i gala. Solamente che il total black solitamente amato dallo stilista piacentino stavolta si veste di bianco, con linee pulite ed ultrafemminili, al massimo dell’eleganza.

Tagli asimmetrici e orli ondulati soprattutto sella linea delle giacche e pantalone e i tailleur. Armani dunque pensa anche a chi per scelta non indosserà l’abito canonico ma opterà per un completino bianco. La sposa in pantaloni non è mai il massimo ma bisogna sempre quardare una collezione nella sua interezza e negli spunti stilistici. Molti abiti sono infatti ideali per le seconde nozze.

Come anche il taglio ondulato che coniuga linee scultoree a parvenze leggere e minimali è da interpretare come una scelta ben definita di non arroccarsi nei soliti pomposi dettami dell’abito modello impero, ma di cercare ispirazione nell’haute couture e in particolare nel nightwear.

Non a caso molti volti noti dello spettacolo hanno scelto proprio un abito Armani Sposa per il loro giorno più bello, come recentemente hanno fatto Katie Holmes e Megan Fox.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>