Bouquet 2014 senza fiori ma con verdure

di Gaiumi 2

bpuquet 2014 verdure

Siete future spose dall’animo ribelle, alla ricerca di qualcosa che rimanga nella storia, qualcosa che faccia parlare di voi per giorni dopo il matrimonio? Ecco un’idea originale che potrebbe fare al caso vostro. Arrivare all’altare con un bouquet fatto di verdura. Non siamo pazze, con i vegetali si possono realizzare dei bouquet da urlo.

Carote, broccoli, melanzane, limoni, peperoncini e carciofi, vegetali ottimi da mangiare, ma anche belli da vedere in un bouquet da sposa, se sapientemente lavorati da professionisti del settore. Il tema verdura, potrebbe essere il leit motiv del vostro matrimonio, quindi non solo bouquet per la sposa, ma anche per le damigelle, per il fiore all’occhiello dello sposo e anche per le decorazioni del ricevimento.

Un’idea green, eco-frindly, divertente da vedere e volendo tutta da mangiare, che non lascerà indifferenti gli invitati. Che ne dite vi piace l’idea? Alla verdura potrete abbinare anche alcuni tipi di frutta, come l’uva, che si sposa, è il caso di dire, con tutte le nuance dei verdi ed è anche simbolo di buon auspicio.

Attenzione a non esagerare con le dimensioni, rischierete di portare in mano un bouquet pesantissimo se lo fate realizzare troppo grande e soprattutto essendo già un’alternativa audace, cercate di trovare una dimensione giusta e il giusto equilibrio tra la verdura e il resto dei dettagli che compongono il bouquet.

Photo credits |Weddingomania  Offbeatbride Afaboulousfetblog

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>