Chiara e Maurizio: il giro d’italia in 60 bomboniere

di Giulia Ferri Commenta

Abbiamo avuto modo di parlarvi diverse volte dei matrimoni con gli sponsor e ormai sono davvero pochi quelli che non ne hanno mai sentito parlare: per promuovere le loro nozze, le coppie s’ingegnano sul web e creano una pagina in cui offrono visibilità alle aziende o privati disposti a donazioni gratuite oppure ad elargire forti sconti sui loro prodotti e servizi.

Come spesso accade, un progetto iniziato quasi per gioco, diventa l’occasione per qualcosa di più concreto. Come è successo a Chiara e Maurizio che, cercando 60 ragazze disposte a confezionare gratuitamente una bombioniera ciascuna, hanno deciso di intraprendere un epico viaggio per andare a ritirarle personalmente. Dislocate in ogni parte dello Stivale, le bomboniere rappresentano una sorta di “Horcrux” che custodiscono i valori e i sentimenti d’amore e di solidarietà delle persone che le hanno create.


Chiara e Maurizio ci spiegano questa interessante iniziativa:

Abbiamo deciso che, invece di farci spedire le bomboniere qui a Milano da tutta Italia, andremo noi personalmente a ritirarle. Andremo a conoscere queste 60 donne fantastiche, che han voluto stare dalla nostra parte e che ogni giorno lavorano creando meraviglie con le mani e col cuore. Facendo questo, conosceremo il nostro paese visitandolo in un modo mai sperimentato prima: seguiremo le tracce di chi crede nell’amore e potremo vederlo attraverso i loro occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>