Il cuscino portafedi, idee low cost per ogni stile

di Missunderstanding 1

Il tema matrimonio per il vostro ricevimento ce lo avete ben in mente, ma vi sentite un po’ meno sicure sugli accessori e gli addobbi per la cerimonia? I dubbi sono comuni a molti sposi, e tra gli accessori più difficili da scegliere, ad alto valore simbolico, ce n’è uno che crea non poche difficoltà: il cuscino portafedi.

Può un oggetto così piccolo generare tanti dubbi? Può! Per aiutarvi nella scelta del cuscino portafedi, vi segnaliamo alcune idee low cost, facili da realizzare e personalizzabili in base al tema matrimonio, così da donare agli ospiti qualche indizio prezioso sulle meraviglie che li attendono dopo la cerimonia.

Potete acquistare su internet a poco più di 3 euro un banalissimo cuscino portafedi in raso bianco, che provvederete poi a personalizzare secondo la vostra fantasia con un nastro, ricamando i nomi degli sposi e la data, decorandolo come più vi piace. In alternativa, se nessuna tra le nostre dieci bellissime proposte per cuscini portafedi originali vi soddisfa, potete provare con la fantasia!

Un fiore può essere un cuscino portafedi originale e bellissimo: pensate ad una Calla, ad una Orchidea, ad un Ibiscus rosso e alla scena che fanno portati tra le mani del paggetto fino all’altare. In alternativa ai fiori si può pensare anche alle foglie o a delle piccole composizioni naturali di fiori e foglie, per un’unione all’insegna dell’amore per la natura.

Per la serie un cuscino portafedi al profumo di mare, e sempre molto low cost, potete usare una conchiglia per le fedi, soprattutto se il matrimonio è d’estate ed il ricevimento sarà in riva al mare!

Chi ama il vintage ed ha scelto di celebrare un matrimonio in stile retrò, può scegliere come cuscino portafedi una scatolina di metallo come quelle che si usavano un tempo per le caramelle ed i dolciumi, o un’elegante portasigarette ormai in disuso.

Foto Credits | apdk su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>