Fedi nuziali, 3 punti per sceglierle al meglio

di Gianni Puglisi Commenta

492056097

La fede nuziale è il gioiello più prezioso che una donna (o un uomo) potrà mai possedere in vita sua. Occorre dunque sceglierlo con cura e seguire determinate regole aiuterà nell’acquisto dell’unico anello che non vorrete mai togliere dal dito.

  • Il modello. Ne esistono veramente tantissimi, in grado di rispecchiare o meno la personalità degli sposi. Se siete giovani e moderni potreste optare per una fede piatta, a fascia, oppure per un anellino molto sottile o magari aggiungere un brillantino che possa rendere unico il vostro gioiello.

 

  • Il materiale. L’oro bianco è il più delicato in quanto necessita di una lucidatura dopo qualche anno, ciclicamente, per ripristinare la patina lucente. L’oro giallo è il più resistente, potreste unirlo all’oro rosa per un effetto treccia.

 

  • La misura. Assicuratevi che la fede sia della giusta misura. Si tratta di un anello che porterete con voi ogni giorno, per il resto della vita e non vorrete certamente portarlo troppo largo o peggio troppo stretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>