Galateo, ecco chi paga le spese del matrimonio

di Samantha Nunziati Commenta

Al giorno d’oggi è molto costoso sposarsi soprattutto il ricevimento, la location e l’abito da sposa portano i prezzi alle stelle ma la domanda sorge spontanea: chi deve pagare le spese del matrimonio? Il Galateo stabilisce alcune regole che possono aiutarci a capire meglio.matrimonio

Anticamente per i Romani il matrimonio era simbolo di ricchezza, infatti tutte le famiglie preparavano cerimonie da mille e una notte con molto sfarzo, molto lusso e soprattutto molti invitati; questo succede ancora oggi ma molto meno, gli antichi addirittura andavano in rovina per questi eccessi tant’è che furono poste alcune leggi che tentavano di ridurre l’indebitamento. Il Galateo in proposito dice che sarebbe meglio non essere troppo eccessivi e che si dovrebbe tener conto della tipologia degli ospiti ma soprattutto si dovrebbe adattare alle proprie tasche pur mantenendo un certo decoro e una certa eleganza che in un matrimonio con la M maiuscola non devono mai mancare.

I costi del matrimonio  sicuramente spettano sia alla famiglia dello sposo che a quella della sposa e il Galateo specifica minuziosamente quali competono all’una o all’altra. Per quanto riguarda i genitori della sposa il must principale è sicuramente quello dell’abito, poi gli spettano le spese per la tipografia  e per l’invio delle partecipazioni, le bomboniere e i confetti, le spese della cerimonia che comprendono quelle degli addobbi floreali nella Chiesa sia quelle del banchetto, l’offerta per la Chiesa, i vestiti per paggetti e damigelle. La lista delle spese è molto lunga, ci sono anche le spese per l’intrattenimento musicale, le spese del ricevimento e anche quelle  per la camera da letto ad eccezione del materasso. Anche il servizio fotografico spetterebbe alla famiglia della sposa.

Per la famiglia dello sposo le spese certo non diminuiscono ed infatti si deve preoccupare dell’acquisto delle fedi nuziali, del boquet per la sposa, della luna di miele (anche se ai giorni nostri viene spesso messo nella lista di nozze), dell’automobile dello sposo e dei testimoni e anche dei fiori da portare all’occhiello. Le spese più significative però sono quelle dell’acquisto della casa per gli sposi e della mobilia tranne quella della camera da letto ad eccezione del materasso.

Oggigiorno però le cose sono un po’ cambiate, ad esempio per la casa coniugale i futuri consuoceri solitamente si mettono d’accordo sulle spese in modo da dividerle equamente. Anche se molto più spesso sono direttamente gli sposi a farsi dei prestiti ed ad arredarla con i loro guadagni. Inoltre molto frequentemente pagano in parti uguali anche tutte le spese che riguardano il ricevimento di nozze.

Insomma le famiglie degli sposi, per chi segue il Galateo, hanno molte spese e forse è meglio che i due giovani si diano subito da fare per rendere il loro matrimonio indimenticabile ma possibilmente non per gli oneri!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>