La collezione Tea for Two Fall 2010 di Claire Pettibone

di Mary Palomba Commenta

Per una donna che sogna un matrimonio romantico, dall’allure vintage, la stilista californiana Claire Pettibone è la risposta. La designer risveglia la romantica principessa che si nasconde dentro di noi. Nata da genitori artisti sarebbe stato difficile per Claire non intraprendere un percorso creativo nella sua vita, ha trascorso i primi anni della sua infanzia in una casa in campagna del diciannovesimo secolo poco distante da New York, all’età di 4 anni prese parte a un matrimonio nella cattedrale di St. Patrick a Manhattan, evento che la impressionò a tal punto da farla diventare una delle stiliste che disegnano abiti da sposa più stimate d’America.

Dopo essersi laureata in fashion design alla Otis Parsons School of Design di Los Angeles fondò il marchio con suo marito Guy Toley. Il brand ha iniziato col produrre lingerie, successivamente Claire disegnò un abito da sposa per un’amica, la voce si sparse e, col passare del tempo, Pettibone lanciò la sua prima collezione di abiti da sposa. Nascono così  collezioni come Tea for Two Fall 2010, dal fascino unico e senza tempo, dalle caratteristiche vintage ma assolutamente moderno nelle linee. Il bianco dei suoi abiti ha mille sfumature, dallo champagne al beige, è tutta la storia della moda che ispira le creazioni di Claire, il fascino del passato, interpretato secondo nuove prospettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>