Nail Art: consigli e idee per le unghie della Sposa

di Giulia Ferri 2

Non solo perchè – nel momento fatidico dello scambio degli anelli – l’attenzione visiva è tutta concentrata sulle mani dei novelli sposi, una donna, soprattutto in procinto di prender il suo uomo all’altare vuol essere sicura di se e questo equivale per la maggior parte di noi all’imperativo avere unghie perfette.

La manicure che una volta si limitava a presentare delle “belle mani” da un pò di anni a questa parte è diventata un vero e proprio accessorio fashion.

Ma non basta esprimere la propria personalità per scoprire quale french fa per noi il giorno del matrimonio.

Perchè tutto ciò che è osato d’estate e d’inverno è magari frutto di un tocco di estrosità che non guasta, ma che torna a reclamare la sua sobrietà magari anelando all’inusualità ma assolutamente adatto all’occasione.

Così non possiamo far altro che passarvi le idee raccolte tra amiche e sul web affidando il compito gravoso alla vostra estetista nel guidarvi a una scelta non certo facile come quella delle unghie.

Almeno in considerazione dell’implacabile zoom digitale del fotografo pronto a portare alla ribalta o all’uggione la Nail Art.

Color argento, piccoli Swarovsky sull’anulare sinistro,iridescent pearl o natiral white sembrano essere il paracadute per chi desidera fare bella figura senza osare eccessivamente.

Da sempre i colori che vanno per la maggiore sono il bianco, il rosa e il trasparente.

E poi applicazioni come fiorellini, glitter, foglie d’oro e cuori possono andar benissimo come unghie a tema.

L’importante è pianificare a tempo le prove con l’estetista facendo delle prove diverse una per ogni unghia, magari facendo accortezza di abbinare tutto all’abito nuziale.

E qui le idee si aggiungono: trame in pizzo o effetto taffetà in base al tessuto dell’abito da Sposa.

Discorso a parte per la lunghezza.
Ovviamente non eccessivamente corte ma nemmeno lunghe per un’occasione solenne come questa.

3mm a superamento di ogni dito potrebbero bastare.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>