Acconciatura da sposa, la treccia morbida per un matrimonio d’estate

di Anna Maria Cantarella Commenta

Niente è meglio di una treccia per l'acconciatura da sposa estiva. Nella gallery tante idee per tutti i gusti.

Ora che l’estate è alle porte, è tempo di rivoluzionare il concetto della classica acconciatura da sposa adottando una romantica e originale treccia. La treccia per i capelli della sposa è la soluzione perfetta perchè permette di raccogliere la chioma mantenendo uno stile bohèmienne, rilassato, romantico quanto basta. Nella gallery potete ammirare alcuni esempi di acconciatura da sposa con treccia morbida che saranno perfette per un matrimonio d’estate o in primavera.

acconciature da sposa treccia

La treccia a spina di pesce per l’acconciatura da sposa resta in trend più seguito in assoluto. Che sia in versione loose, scompigliata e spettinata, oppure precisa e rigorosa, è sempre una pettinatura perfetta per spose dai capelli molto lunghi e voluminosi, che vogliono un look semplice. Decorata con fiori freschi o con piccoli accessori brillanti, diventa anche una pettinatura molto elegante. La treccia a spina di pesce si può abbinare anche alla treccia laterale alla francese, in un’acconciatura che mescola i due intrecci per creare un raccolto laterale complesso e romantico.

La treccia può diventare protagonista anche di uno chignon spettinato da sposa, di un semiraccolto da sposa oppure di uno chignon bun alto. Lo chignon spettinato  è realizzato mescolando trecce di diverse larghezze e texture, il semiraccolto mette insieme la classica treccia con la treccia a cascata, infine nello chignon bun, protagonista assoluto delle acconciature alte da sposa, la treccia crea il contorno perfetto, la decorazione naturale ideale per rendere romantico uno chignon severo e tirato.

Photo Credit| Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>