Fidanzate terribili: quelle che rifiutano l’anello

di Barbara 1

Per molte donne Il Signore degli anelli altro non è che il loro gioielliere di fiducia e la frase

Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli,
Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli

non è altro che una predizione sulla fine che faranno gli uomini che si inoltreranno sul loro cammino, convinti di aver trovato la principessa dei loro sogni.

Prima però di parlare di fidanzate terribili, dobbiamo ammettere che spesso gli uomini non sono dotati di buon gusto nella scelta dei gioielli e men che meno dell’anello di fidanzamento (vogliamo parlare dei loro calzini? Si capiscono molte cose osservando i calzini dei nostri fidanzati).

E’ dunque comprensibile che alcune fidanzate, temendo i gusti del futuro sposo o della futura suocera, si soffermino più volte davanti alle vetrine dei gioiellieri. Poi, casualmente, certo, commentano i solitari che vedono in vetrina.

Il principale errore che commettono è pensare che lui le stia ascoltando o che, ammesso che le ascolti con interesse, riesca a capire l’antifona. Molte acute neo spose dicono chiaramente alla loro anima gemella che preferiscono un solitario classico, semplice. Solo così sono sicure che la scelta cadrà quanto meno su un oggetto elegante anche se non strettamente rispondente ai loro gusti.

Adesso passiamo però dalla parte dei poveri maschietti: sono spaventati all’idea di fidanzarsi, terrorizzati all’idea di sposarsi, impegnano i loro risparmi per comprare questo benedetto anello. Un po’ di ricompensa per tutta questa fatica la meritano anche loro.

Non tutte le future mogli sono però principesse dotate di eleganza di pensiero e di parola. Alcune, diciamolo pure, sono delle vere arpie. Mi è capitato e non una sola volta, di sentire che al momento della fatidica proposta lei abbia guardato lui dall’alto in basso, come se fosse un misero straccione.

Poi, prendendo l’anello in mano per esaminarlo (no, non avevano la lente di ingrandimento ma poco ci mancava) hanno notato, così, serenamente, che se lo aspettavano diverso, magari un po’ più grande, con un po’ più di luce.

Lui, invece di sentire il campanello d’allarme che suonava all’impazzata, è tornato pazientemente dal gioielliere per indebitarsi e prendere un solitario più grande. Future spose: se proprio lui vi ha regalato una patacca o un anello autentico ma che non vi piace, ma lo ha fatto con sincerità e con tutto il cuore, non mortificatelo, specialmente davanti agli amici. In fondo un anello più piccolo indica, certo, un piccolo stipendio, ma non certo la grandezza dell’uomo che state per sposare.

Photo Credits | Rubyran

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>