Pubblicazioni matrimonio: presto saranno online

di Valeria 2

L’estate e il gran caldo portano numerose novità in campo legislativo. In questo caso, parliamo ovviamente di matrimoni.

Sappiate infatti che tra i provvedimenti che hanno ricevuto il via libera poche ore fa c’è quello che vede l’istituzione dell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero che sarà affiancata da un archivio unico informatico in cui registrare tutti gli atti dello stato civile.

Inoltre, presto scomparirà l’abitudine – ma chiamatela anche tradizione – di pubblicare nella bacheca comunale dati e info di futuri sposi. Per consultare le pubblicazioni di matrimonio, infatti, tra non molto bisognerà accendere il computer e collegarsi al sito del comune. Per adesso si comincia proprio con i matrimoni di cittadini residenti all’estero

Insomma, il governo gioca chiaramente la carta della semplificazione normativa e dei risparmi di spesa anche sulla rete degli uffici consolari. Dunque, dal 31 dicembre 2010 le pubblicazioni di matrimonio di cittadini residenti all’estero potranno essere sostituite con l’affissione sui siti informatici. E questo è solo l’inizio.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>